Samsung

Servizi -> Active Directory (AD)

ATTENZIONE: il recupero di dati da Active Directory rimuoverà o sovrascriverà i dati esistenti degli utenti in Xchange Server o, se si imposta l'integrazione per l'Invio dei dati, rimuoverà o sovrascriverà i dati all'interno di Active Directory per abbinare i registri nel Xchange Server.

  1. RIESAMINARE quale approccio si vuole intraprendere prima di effettuare questa integrazione. Ricordate, la sincronizzazione può avvenire in entrambe le direzioni ma solo in una direzione alla volta.
  2. Non dimenticare di attivare l'integrazione Active directory per gli utenti esistenti se si desidera copiare le loro impostazioni esistenti in Active Directory o si desidera aggiornare le loro impostazioni da Active Directory (questo eviterà di creare utenti duplicati). Sebbene la direzione di sincronizzazione può essere impostata dall'utente, per facilitare l'amministrazione è fortemente consigliato che la medesima direzione sia impostata per ogni utente. L'impostazione può essere modificata per tutti gli utenti simultaneamente evidenziando tutti gli utenti nell'opzione "Utenti" nella scheda "Azienda" e selezionando Modifica. Si consiglia vivamente che i dati siano sempre aggiunti o modificati sia dal Xchange Server o da Active Directory. Ovvero, scegliere un database master.
  3. Il numero di licenze di Active Directory Xchange deve essere il numero di licenze degli utenti di Active Directory o di tutte le licenze degli utenti di Active Directory all'interno dell'unità organizzativa specificata nei parametri di configurazione.

Active Directory window

Attiva sincronizzazione AD/pulsante Forza ora

Activate AD synchronization/Force now button

Spuntare questa casella per consentire l'integrazione e quindi compilare le caselle sottostanti.

Stato

Status

Questo indica se il servizio è online o offline.

Opzioni di modalità

Mode options

Seleziona "Active Directory" per un sito con Active Directory on-premise. Seleziona "Azure" se la tua base Utenti di Rete è localizzata e amministrata online. Si prega di richiedere al vostro fornitore le note su come configurare Azure.

Dominio AD

AD domain

Il Nome di Dominio locale deve essere inserito in questa casella.

Username / Password

Username/Password

Immettere il Nome Utente e la Password dell'account in queste caselle di testo.

Contenitore

Container

"Container" (opzionale) è utilizzato per aiutare a classificare gli utenti da particolari reparti impostati come contenitori in Active Directory.

Gruppo

Group

"Gruppo" (opzionale) è utilizzato per aiutare ulteriormente a categorizzare quali utenti sono disponibili da Active Directory.

La configurazione dell'integrazione Active Directory consente la sincronizzazione dei dati con Microsoft Active Directory (AD) affinché il nome utente e la telefonia associata e i dati reparto possano essere 'spinti' in AD e 'tirati' da AD. I seguenti campi sono mappati tra Xchange PC Client e AD:

  • (AD) Nome Display -> (Xchange) Nome
  • (AD) Reparto -> (Xchange) Reparto
  • (AD) Numero di telefono -> (Xchange) Campo Telefono fisso
  • (AD) Numero di telefono altro -> (Xchange) Campo DID

Xchange seleziona automaticamente il numero più breve come numero di Telefono fisso e il numero più lungo come il numero DID. Se solo un numero è impostato, Xchange controlla se il numero ha più di 6 cifre; se così è, lo genererà nel campo DID oppure, se no, lo genererà nel campo del Telefono fisso.

  • (AD) Mobile -> (Xchange) Campo interno mobile
  • (AD) Cellulare altro -> (Xchange) Campo Mobile

Xchange seleziona automaticamente il numero più breve come interno mobile e il numero più lungo come il numero di cellulare. Se solo un numero è impostato, Xchange controlla se il numero ha più di 6 cifre; se così è, lo genererà nel campo del numero di cellulare oppure, se no, lo genererà nel campo dell'interno mobile.

  • (AD) Telefono IP -> (Xchange) Campo Softphone
  • (AD) Altro Telefono IP -> (Xchange) Campo Casa

Per configurare l'integrazione AD, inserire il nome o l'indirizzo IP del server AD nella casella di testo 'Dominio AD' e inserire le credenziali di un utente che dispone di diritti sufficienti per leggere e scrivere a AD nelle caselle 'Nome Utente' e 'Password'.

Tutte le modifiche apportate agli utenti sul Xchange Server (supponendo che l'integrazione sia impostata su 'Invia i dati ad AD') avranno effetto immediato. Tutte le modifiche apportate agli utenti sul server AD (supponendo che l'integrazione sia impostata su 'Recupera i dati da AD') può richiedere fino a un'ora per aggiornare i registri sul Xchange Server . Per evitare questo ritardo, fare clic sul tasto "Attivazione forzata" all'interno della scheda di integrazione di Active Directory.

 Report this page

Personal/Company details provided to us through this website regarding an enquiry will only be used to specifically deal with that enquiry. We will not disclose your personal information to a third party or use it for marketing purposes without your permission. Please see our Privacy Policy for more information.